Programma Escursioni

 

Weekend ai piedi del Gran Sasso, adatto a tutti coloro che vogliono apprezzare la vera essenza di questa parte di territorio e concedersi 3 giorni completamente immersi nella grandezza degli scenari del Gigante d'Abruzzo.
Nel fine settimana sono previste due escursioni adatte ad escursionisti esperti, che abbiano passo sicuro, buona capacità di movimento in alta montagna e familiarità con passaggi in cresta.


VENERDI 25 SETTEMBRE


Partenza da Prati di Tivo dove prenderemo la cabinovia fino alla Loc. La Madonnina 2000m; da qui, inizierà il nostro percorso: la vista spazierà a 360° sulla costa adriatica e la provincia di Teramo, sotto di noi, l'Arapietra; sopra di noi, i due Corni e il Vallone delle Cornacchie, che percorreremo fino ad arrivare all'iconico Rif. Franchetti. Saliremo per la Sella dei Due Corni alla Vetta Occidentale del Corno Grande 2912m. da questo punto la vista si fa totale su tutto ciò che ci circonda; ridiscenderemo percorrendo la Via delle Creste attraverso la Sella del Brecciaio verso la Sella di Monte Aquila e passando per il Rif. Duca degli Abruzzi arriveremo a Campo Imperatore dove pernotteremo.

DIFFICOLTA' EE (Escursionista Esperto)
DISTANZA 9KM
DISLIVELLO +1100m.


SABATO 26 SETTEMBRE

Ripartiremo da Campo Imperatore di buon mattino e risaliremo verso La Portella attraverso il Passo del Lupo, ci dirigeremo attraverso la Sella dei Grilli 2220m sul Pizzo d'Intermesoli 2635m. Ci troviamo sulla Val Maone, col panorama che spazia dal Corno Piccolo, proprio davanti a noi, a tutte le cime circostanti e col Lago di Campotosto poco più in là sotto di noi. Ritorneremo verso la Sella dei Grilli e scenderemo per la Val Maone che percorreremo in tutta la sua bellezza, passando per la Sorgente e le Cascate del Rio Arno, anche qui il panorama è totalizzante, fino tornare a Prati di Tivo dove termineremo il nostro secondo giorno di cammino e dove pernotteremo.

DIFFICOLTA' EE (Escursionista Esperto)
DISTANZA 14KM
DISLIVELLO +1200m.


DOMENICA 27 SETTEMBRE


Il terzo giorno ci dedicheremo ad un giro dei borghi dell'Altipiano della Baronia, tra i quali Rocca Calascio, Santo Stefano di Sessanio e Castel del Monte, senza disdegnare altre piccole grandi chicche della zona sconosciute ai più.

NEL RISPETTO DI TUTTI È RACCOMANDATA LA MASSIMA PUNTUALITÀ


COSA PORTARE

Zaino
Borraccia (o più di una) con adeguata scorta d'acqua
Cibo
Eventuali cambi
Occhiali da sole - Crema solare - Berretto
Scarponi da trekking con suola ben scolpita
Anti-pioggia
Bacchette da trekking (se utilizzate)
Binocolo
Previsti Pranzi al Sacco


INFO E PRENOTAZIONI ESCURSIONE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 50 EURO

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA :


- Telefonica al 3475551940 o 3471153245
- Social


Non sono compresi nella quota di partecipazione il vitto e l'alloggio (2 notti) presso strutture della zona;


Le spese per raggiungere la località di inizio dell'attività;


Biglietti per cabinovia;


Eventuali ingressi a musei o strutture varie.

Verranno comunque date indicazioni ai partecipanti in fase di prenotazione inerenti al ritrovo ed orari di partenza;


Alla Guida è riservata la facoltà di annullare l'escursione a suo insindacabile giudizio in caso di condizioni che pregiudichino la sicurezza dell'escursione e dei partecipanti e si riserva il diritto di modificare o annullare l'evento in caso non sussistano le condizioni ottimali per lo svolgimento dell'attività pianificata. Sarà comunque cura della giuda informare di eventuali modifiche all'escursione in tempo utile attraverso i canali di comunicazione telefonica o social.

COVID-19 e Documentazione


Chi prenoterà attraverso il modulo elettronico avrà già visionato ed accettato per presa visione al momento dell'iscrizione la documentazione relativa al "Regolamento" "Linee Guida" "Riserva della Guida" ed "Informativa Privacy"

Per tutti gli altri:


Ogni partecipante dovrà avere con se:
Mascherina chirurgica con marchio CE.
La mascherina non sarà indossata durante il cammino ma va tenuta sempre a portata di mano.
La mascherina va indossata nei momenti di sosta mantenendo il distanziamento e al momento di eventuali situazioni di incrocio con altri escursionisti o passaggi che riducano il distanziamento.
Gel disinfettante a norma CE.
Smaltimento DPI. Ogni partecipante dovrà essere in grado di provvedere allo smaltimento dei DPI (Es. sacchetto per riporre i DPI usati).
Nelle linee guida COVID è espressamente vietato lo scambio di indumenti per qualunque motivo, sia puliti che usati.


Verranno comunque date indicazioni ai partecipanti in fase di prenotazione.

L
a quota comprende: coordinamento ed assistenza guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 42 del 23/03/2000 e succ. mod.

 

Evento organizzato da Maja Trek & AdventuresPatrizia Corgna e Francesco Verzulli

Escursione di 10km particolarmente interessante dal punto di vista panoramico e paesaggistico nel Parco del Monte Cucco.
Procederemo su sentieri di crinale e di cresta partendo al mattino da Val di Ranco - Ristorante da Tobia, ci dirigeremo verso l'Area Decollo Nord, da qui, attraverso un bel tratto di sentiero passando Passo Cattivo arriveremo fino alla cima di Monte lo Spicchio 1201m. e poi fino a Passo Porraia, in questo tratto della nostra escursione la vista godrà di panorami meravigliosi. Scenderemo nella gola del Rio Freddo e risaliremo in poco tempo verso l'ingresso della Voragine Boccanera; da questo punto percorrendo un tratto del Sentiero Italia arriveremo alla Fonte dell'Acqua Fredda e precorrendo la meravigliosa faggeta ci dirigeremo verso l'Area Decollo Sud per poi rientrare attraverso la Madre dei Faggi al punto di partenza del nostro itinerario.

APPUNTAMENTO: ore 9,00 in Località Val di Ranco (Sigillo PG) zona Ristorante da Tobia.
DISTANZA: 10 Km circa
DISLIVELLO: +680 m
Difficoltà: E (Escursionistica)

COSA PORTARE:
Obbligatori scarpe da Trekking con suola ben scolpita, snack dolci o frutta secca, cappellino, crema solare, impermeabile K/Way, acqua almeno 1,5 litri (lungo il percorso non sono presenti punti di rifornimento acqua).
Consigliati per chi ne facesse uso, bastoncini telescopici, eventuali cambi (calzini e maglia) da tenere in auto.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 15 EURO

PER ISCRIVERSI:


- Telefonando al 3475551940 Francesco o 3471153245 Patrizia
- Social


L'escursione avrà luogo al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti e ne avrà un numero massimo che verrà deciso attenendosi alle disposizione normative di carattere sanitario vigenti alla data dell'evento. il gruppo sarà condotto da Guida Escursionistica Ambientale autorizzata che si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere o allontanare chi non fosse adeguatamente equipaggiato e chi non si attenesse alle eventuali indicazioni e disposizioni relative all'emergenza sanitaria per il contenimento del coronavirus covid-19 .

N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

In occasione della festività mariana dell'8 settembre presso il santuario di Calleta, come in altri, si svolgeva una grande festa popolare con processione a cui partecipavano tutte le genti che abitavano questa parte di Pratomagno, contestualmente lo stesso giorno giorno partivano in direzione della Maremma le greggi sulle vie di transumanza dette anche "Vie Maremmane" appunto.
Ripercorreremo insieme il tratturo di crinale che fin dalla preistoria portava le greggi su questi antichissimi pascoli fino a Poggio Masserecci e Cima Bottigliana due colli del massiccio del Pratomagno secondi per altezza, ma non per bellezza paesaggistica e panoramica, solo alla più frequentata e famosa cima "crociata". Li volgendo lo sguardo in direzione del Valdarno, Chianti e infine la Maremma, parleremo degli antichi insediamenti stagionali di pastori che vi si trovavano e delle transumanze che costituiscono a pieno titolo parte della storia della nostra civiltà.

Riconciliamoci con il camminare e con lo stare insieme, naturalmente attenendosi alle eventuali disposizioni normative in materia di escursionismo di gruppo relative al contenimento del coronavirus (covid 19)

INFORMAZIONI TECNICHE


Itinerario : Calleta - Poggio Masserecci - Cima Bottigliana - Calleta -
Lunghezza del percorso: 16 km circa.
Grado di Difficoltà: escursionistico (E)
Dislivello: +700 m
Durata escursione: 5.00 h (escluse le soste).
Ritrovo escursione: ore 9:00 a Calleta
Pranzo al sacco. Adeguata scorta di acqua

Costo 10 euro, bambini di età inferiore a 10 anni gratis (il costo si riferisce al servizio di guida ambientale escursionistica).

Equipaggiamento necessario: scarpe da trekking, eventuale mantellina antipioggia Vestirsi con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche.

PER ISCRIVERSI:

 

-  3406935150 (guida escursionistica Enrico )
- Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- In AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it

ISCRIZIONI ENTRO SABATO 5 SETTEMBRE ORE 18:00


L'escursione avrà luogo al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti e ne avrà un numero massimo che verrà deciso attenendosi alle disposizione normative di carattere sanitario vigenti alla data dell'evento. il gruppo sarà condotto da Guida Escursionistica Ambientale autorizzata che si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere o allontanare chi non fosse adeguatamente equipaggiato e chi non si attenesse alle eventuali indicazioni e disposizioni relative all'emergenza sanitaria per il contenimento del coronavirus covid-19 .

N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

Con questa escursione inizia il ciclo di uscite che vi proporremo all’interno della poco conosciuta, ma molto interessante Val di Merse.
Infatti, organizziamo un’escursione per il giorno 30 agosto 2020 all’interno della Riserva Naturale Alta Val di Merse, in Provincia di Siena per farvi conoscere luoghi di solito poco conosciuti e poco visitati, ma di grande interesse naturalistico e con alcune sorprese che non ti aspetteresti.
Partendo dall’abitato di Brenna ci addentreremo nella riserva costeggiando il Fiume Merse con le sue acque cristalline e il Fosso Ricausa dove troveremo tutta una serie di antichissimi mulini. Infine la nostra meta ci apparirà quasi dal nulla mostrandosi in tutta la sua possente bellezza.
Al ritorno con una breve deviazione visiteremo Stigliano prima di far ritorno alle auto e se possibile faremo anche un bagno ristoratore.

INDICAZIONI:

Ritrovo presso il parcheggio dello Stadio di Arezzo alle ore 8:00 da dove ci sposteremo verso Siena, più precisamente verso Brenna.
Partenza con proprie auto alle ore 8:15 (cercheremo di ottimizzare il trasporto prendendo il numero minore di auto possibile rispettando le norme Anti-COVID19).
Inizio escursione in Loc. Brenna (43.202986, 11.230108) ore 9:30 circa.
Lunghezza percorso 13 km, dislivello positivo totale 350mt
La difficoltà dell'escursione è valutata in E (escursionistica - Itinerari che si volgono quasi sempre su sentieri, oppure su tracce di passaggio in terreno vario, come pascoli, detriti, pietraie, di solito con segnalazioni. Richiedono un certo senso di orientamento, come pure una certa esperienza e conoscenza del territorio montagnoso, allenamento alla camminata, oltre a calzature ed equipaggiamento adeguati), con alcuni tratti impegnativi che richiedono una certa abitudine al cammino .
Durata escursione 6/7 ore circa soste comprese.
Pranzo al sacco.
Rientro previsto per le ore 17:00 circa.


INFORMAZIONI TECNICHE:

 

Necessario l'utilizzo di scarpe da trekking, o trail running purché con suola dotata di buon grip, scorta d’acqua di almeno 2 litri, cappello ed eventuale mantella antipioggia. Vestirsi a strati con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche.
Costo dell'escursione 12 euro a persona, bambini sotto i 10 anni gratis. (il costo comprende il servizio di Guida Ambientale Escursionistica, abilitata e con copertura assicurativa).


AAA:


E' obbligatorio munirsi di mascherina e gel igienizzante per le mani.
I partecipanti si impegnano ad attenersi scrupolosamente alle specifiche indicazioni sanitarie.
I partecipanti si impegnano ad informare immediatamente la guida in caso di qualsiasi malessere o sintomo influenzale dovessero manifestare durante l’escursione.
L'evento è a numero chiuso e si svolgerà rispettando le disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della giunta regionale Toscana n.59 del 22-05-2020.

PER ISCRIVERSI:

 

-  328/4948285 (guida escursionistica Marco )
- Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- In AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it

ISCRIZIONI ENTRO SABATO 22 AGOSTO ORE 19:00


L'escursione avrà luogo al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti e ne avrà un numero massimo che verrà deciso attenendosi alle disposizione normative di carattere sanitario vigenti alla data dell'evento. il gruppo sarà condotto da Guida Escursionistica Ambientale autorizzata che si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere o allontanare chi non fosse adeguatamente equipaggiato e chi non si attenesse alle eventuali indicazioni e disposizioni relative all'emergenza sanitaria per il contenimento del coronavirus covid-19 .

N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

Seguendo lo spartiacque appenninico che separa la Val Tiberina dal Casentino ripercorremo l'antica viabilità di crinale che porta a Monte Castelsavino antichissimo insediamento caratterizzato da tracce di fortificazioni di tipo teutonico un affascinante e misterioso sito fortificato diruto.
Li il prof. Caselli, antropologo del paesaggio ci parlera' delle sue origini e delle sue funzioni strategiche. Proseguiremo poi, verso il Monte Calvano e il passo di Croce della Calla il cui nome ci riconduce alle transumanze.
Passando all'ombra del Sacro Monte continueremo seguendo il tracciato antichissimo delle transumanze arcaiche importanti vie anche commerciali che dividevano in due il centro italia e che ci conducono a Compito grazioso scrigno in pietra che custodisce una preziosa opera d'arte nella sua chiesa e dove si trova la "Fonte di San Francesco" che zampilla dalla pietra nel luogo dove la leggenda riacconta di un miracolo del santo.
Riconciliamoci con il camminare e con lo stare insieme, naturalmente attenendosi alle eventuali disposizioni normative in materia di escursionismo di gruppo relative al contenimento del coronavirus (covid 19)


INFORMAZIONI TECNICHE:

 

Itinerario : Compito - Monte Castelsavino - Monte Calvano - Croce della Calla- Compito
Lunghezza del percorso: 16 km circa.
Grado di Difficoltà: escursionistico (E)
Dislivello: +600 m
Durata escursione: 5.00 h (escluse le soste).
Ritrovo escursione: ore 9:00 a Chiusi della Verna
Pranzo al sacco.

Costo 10 euro, bambini di età inferiore a 10 anni gratis (il costo si riferisce al servizio di guida ambientale escursionistica).

Equipaggiamento necessario: scarpe da trekking, eventuale mantellina antipioggia Vestirsi con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche.


AAA:


E' obbligatorio munirsi di mascherina e gel igienizzante per le mani.
I partecipanti si impegnano ad attenersi scrupolosamente alle specifiche indicazioni sanitarie.
I partecipanti si impegnano ad informare immediatamente la guida in caso di qualsiasi malessere o sintomo influenzale dovessero manifestare durante l’escursione.
L'evento è a numero chiuso e si svolgerà rispettando le disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della giunta regionale Toscana n.59 del 22-05-2020.

PER ISCRIVERSI:

 

-  3406935150 (guida escursionistica Enrico )
- Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- In AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it

ISCRIZIONI ENTRO SABATO 1 AGOSTO ORE 19:00


L'escursione avrà luogo al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti e ne avrà un numero massimo che verrà deciso attenendosi alle disposizione normative di carattere sanitario vigenti alla data dell'evento. il gruppo sarà condotto da Guida Escursionistica Ambientale autorizzata che si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere o allontanare chi non fosse adeguatamente equipaggiato e chi non si attenesse alle eventuali indicazioni e disposizioni relative all'emergenza sanitaria per il contenimento del coronavirus covid-19 .

N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

Se non conoscete la storia della Riserva Naturale del Sasso di Simone e della Città del Sole, allora questa è l’escursione che fa per voi.
Una storia che ha origine nella notte dei tempi, fatta di colossali movimenti tettonici che hanno lasciato segni evidenti nel territorio e nelle rocce che si sono accartocciate e piegate come fossero di burro. Segni che si trovano anche all’interno delle rocce calcaree, di cui è composto il Sasso di Simone, con numerosi fossili marini e minerali molto facili da trovare e nelle spettacolari argilliti varicolori che formano i caratteristici calanchi. Infine troviamo i segni lasciati dall’uomo, dall’ambizione di Cosimo de’ Medici che proprio sulla sommità del Sasso volle costruire una fortezza inespugnabile per i nemici, ma che fu ben presto sconfitta dalle proibitive condizioni climatiche e dai numerosi disagi.
Ma ci sarà tempo e modo per raccontarvi tutto questo e molto altro ancora…

INDICAZIONI:


Ritrovo presso il parcheggio dello Stadio di Arezzo alle ore 8:00 da dove ci sposteremo verso Sestino.
Partenza con proprie auto alle ore 8:15 (cercheremo di ottimizzare il trasporto prendendo il numero minore di auto possibile rispettando le norme Anti-COVID19). È previsto uno spostamento di circa 2 ore.
Inizio escursione in Loc. Casa Del Re (43.739903, 12.286886) ore 10:00 circa. Chi vuole può venire direttamente al luogo di partenza dell'escursione.
Lunghezza percorso 10 km, dislivello positivo totale 450mt.
La difficoltà dell'escursione è valutata in E (escursionistica - Itinerari che si volgono quasi sempre su sentieri, oppure su tracce di passaggio in terreno vario, come pascoli, detriti, pietraie, di solito con segnalazioni. Richiedono un certo senso di orientamento, come pure una certa esperienza e conoscenza del territorio montagnoso, allenamento alla camminata, oltre a calzature ed equipaggiamento adeguati), con alcuni tratti impegnativi che richiedono una certa abitudine al cammino .
Durata escursione 6/7 ore circa soste comprese.
Pranzo al sacco.
Rientro previsto per le ore 17:00 circa.


INFORMAZIONI TECNICHE:

 

Necessario l'utilizzo di scarpe da trekking, o trail running purché con suola dotata di buon grip, scorta d’acqua di almeno 2 litri, cappello ed eventuale mantella antipioggia. Vestirsi a strati con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche.
Costo dell'escursione 12 euro a persona, bambini sotto i 10 anni gratis. (il costo comprende il servizio di Guida Ambientale Escursionistica, abilitata e con copertura assicurativa).


AAA:


E' obbligatorio munirsi di mascherina e gel igienizzante per le mani.
I partecipanti si impegnano ad attenersi scrupolosamente alle specifiche indicazioni sanitarie.
I partecipanti si impegnano ad informare immediatamente la guida in caso di qualsiasi malessere o sintomo influenzale dovessero manifestare durante l’escursione.
L'evento è a numero chiuso e si svolgerà rispettando le disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della giunta regionale Toscana n.59 del 22-05-2020.

PER ISCRIVERSI:

 

-  328/4948285 (guida escursionistica Marco )
- Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- In AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it

ISCRIZIONI ENTRO SABATO 25 LUGLIO ORE 19:00


L'escursione avrà luogo al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti e ne avrà un numero massimo che verrà deciso attenendosi alle disposizione normative di carattere sanitario vigenti alla data dell'evento. il gruppo sarà condotto da Guida Escursionistica Ambientale autorizzata che si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere o allontanare chi non fosse adeguatamente equipaggiato e chi non si attenesse alle eventuali indicazioni e disposizioni relative all'emergenza sanitaria per il contenimento del coronavirus covid-19 .

N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

L’Associazione Guide Ambientali Escursionistiche “Botton d’oro”, con la collaborazione di AlpStation MONTURA Arezzo, organizza un’escursione per il giorno 19 luglio 2020 in un luogo tra i più incantevoli del versante romagnolo. Partendo dal Passo dei Mandrioli raggiungeremo il Passo Serra per poi iniziare la discesa verso gli spettacolari calanchi di Nasseto, un paesaggio arido, particolarmente eroso dagli agenti atmosferici, ma di grande suggestione. Un ambiente unico nel suo genere, ricco di storia e testimonianze di un passato fatto di pellegrini in cammino verso Roma e abitanti dediti alle attività agricole. Una volta raggiunto il bivacco di Nasseto, struttura di recente ristrutturazione, ci fermeremo per una sosta e per consumare il pranzo prima di ripartire e tornare sui nostri passi.

INFORMAZIONI TECNICHE:


Ritrovo presso Piazza del Mercato, Badia Prataglia (43.794863, 11.876922) alle ore 9:00 da dove ci sposteremo verso il Passo dei Mandrioli.
La Partenza dell’escursione è fissata per le ore 9:30.
Lunghezza percorso circa 14Km, dislivello positivo totale 300m
La difficoltà dell'escursione è valutata in E (escursionistica), con alcuni tratti impegnativi che richiedono una certa abitudine al cammino .
Durata escursione 6/7 ore circa soste comprese.
Pranzo al sacco.
Rientro previsto per le ore 15:30 circa.


INDICAZIONI:

 

Necessario l'utilizzo di scarpe da trekking, o trail running purché con suola dotata di buon grip, scorta d’acqua di almeno 2 litri, cappello ed eventuale mantella antipioggia. Vestirsi a strati con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche.
Costo dell'escursione 12 euro a persona, bambini sotto i 10 anni gratis. (il costo comprende il servizio di Guida Ambientale Escursionistica, abilitata e con copertura assicurativa).


AAA:


E' obbligatorio munirsi di mascherina e gel igienizzante per le mani.
I partecipanti si impegnano ad attenersi scrupolosamente alle specifiche indicazioni sanitarie.
I partecipanti si impegnano ad informare immediatamente la guida in caso di qualsiasi malessere o sintomo influenzale dovessero manifestare durante l’escursione.
L'evento è a numero chiuso e si svolgerà rispettando le disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della giunta regionale Toscana n.59 del 22-05-2020.

PER ISCRIVERSI:

 

-  328/4948285 (guida escursionistica Marco )
- Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- In AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it

ISCRIZIONI ENTRO SABATO 18 LUGLIO ORE 19:00


L'escursione avrà luogo al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti e ne avrà un numero massimo che verrà deciso attenendosi alle disposizione normative di carattere sanitario vigenti alla data dell'evento. il gruppo sarà condotto da Guida Escursionistica Ambientale autorizzata che si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere o allontanare chi non fosse adeguatamente equipaggiato e chi non si attenesse alle eventuali indicazioni e disposizioni relative all'emergenza sanitaria per il contenimento del coronavirus covid-19 .

N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

Seguendo il crinale che delimita una bellissima valle, un' antichissima via di transumanza ci conduce al Castello di Civitella Secca un affascinante e misterioso sito fortificato diruto.
Un pezzo di buonissima torta, un caffè e un sorso della fresca acqua che zampilla cristallina dall'antica fonte della Locanda dell'Imposto, ci daranno l'energia per iniziare questa Impegnativa ,ma bellissima escursione nel cuore del Parco delle Foreste Casentinesi. Ci inoltreremo nella foresta granducale passando a visitare le rovine di un antico monastero casentinese. Proseguiremo sommersi nel silenzio e nel fresco della foresta fino a prendere l'antica via di crinale che ci porta a Poggio Scali il punto panoramico più bello del Parco con vista su tutto il centro Italia e sulla Riserva integrale di Sasso Fratino un prezioso scrigno di naturalità e biodiversità. Continuiamo sul bellissimo crinale appenninico fino al Passo dell Calla dove prendiamo l'antica via lungo il torrente Gorgone che ci riporta all'Imposto.

 

INFORMAZIONI TECNICHE:


Itinerario : Imposto - Poggio Scali - Passo della Calla - Imposto
Lunghezza del percorso: 18 km .
Grado di Difficoltà: escursionistico (E)
Dislivello: +800 m
Durata escursione: 5.30 h (escluse le soste).
Ritrovo escursione: ore 9:00 all' Imposto - loc. Gaviserri- Stia
Pranzo al sacco.
I gestori della Locanda dell'Imposto gentilmente ci offriranno per colazione un pezzo di torta fatta in casa e un caffè

Costo 10 euro, bambini di età inferiore a 10 anni gratis (il costo si riferisce al servizio di guida ambientale escursionistica).


EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:

 

Equipaggiamento necessario: scarpe da trekking, eventuale mantellina antipioggia Vestirsi con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche.


AAA:


E' obbligatorio munirsi di mascherina e gel igienizzante per le mani.
I partecipanti si impegnano ad attenersi scrupolosamente alle specifiche indicazioni sanitarie.
I partecipanti si impegnano ad informare immediatamente la guida in caso di qualsiasi malessere o sintomo influenzale dovessero manifestare durante l’escursione.
L'evento è a numero chiuso e si svolgerà rispettando le disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della giunta regionale Toscana n.59 del 22-05-2020.

PER ISCRIVERSI:

 

-  3406935150 (guida escursionistica Enrico )
- Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- In AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it


L'escursione avrà luogo al raggiungimento del numero minimo di 10 partecipanti e ne avrà un numero massimo che verrà deciso attenendosi alle disposizione normative di carattere sanitario vigenti alla data dell'evento. il gruppo sarà condotto da Guida Escursionistica Ambientale autorizzata che si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere o allontanare chi non fosse adeguatamente equipaggiato e chi non si attenesse alle eventuali indicazioni e disposizioni relative all'emergenza sanitaria per il contenimento del coronavirus covid-19 .

N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

Seguendo il crinale che delimita una bellissima valle, un' antichissima via di transumanza ci conduce al Castello di Civitella Secca un affascinante e misterioso sito fortificato diruto.
Li il prof. Caselli ci parlera' delle sue origini e delle sue funzioni strategiche. Proseguiremo poi verso due graziosi e particolari borghi di montagna, Calletta il cui nome e il suo Santuario ci riconducono alle transumanze e Carda piccolo scrigno in pietra che custodisce nella sua chiesa particolari e preziose opere artistiche tra cui un dipinto del '400 misteriosamente legato all' Oriente
Riconciliamoci con il camminare e con lo stare insieme, naturalmente attenendosi alle eventuali disposizioni normative in materia di escursionismo di gruppo relative al contenimento del coronavirus (covid 19)

INFORMAZIONI TECNICHE:


Itinerario : Castel Focognano - Poggio Civitella - Calleta - Carda - Castel Focognano
Lunghezza del percorso: 14 km circa.
Grado di Difficoltà: escursionistico (E)
Dislivello: +500 m
Durata escursione: 4.30 h (escluse le soste).
Ritrovo escursione: ore 9:00 a Castel Focognano
Pranzo al sacco. Sul percorso si trovano punti d'acqua potabile

Costo 10 euro, bambini di età inferiore a 10 anni gratis (il costo si riferisce al servizio di guida ambientale escursionistica).

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:

 

scarpe da trekking, eventuale mantellina antipioggia Vestirsi con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche.

AAA:


E' obbligatorio munirsi di mascherina e gel igienizzante per le mani.
I partecipanti si impegnano ad attenersi scrupolosamente alle specifiche indicazioni sanitarie.
I partecipanti si impegnano ad informare immediatamente la guida in caso di qualsiasi malessere o sintomo influenzale dovessero manifestare durante l’escursione.
L'evento è a numero chiuso e si svolgerà rispettando le disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della giunta regionale Toscana n.59 del 22-05-2020.

PER ISCRIVERSI:

 

-  3406935150 (guida escursionistica Enrico )
- Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- In AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it




N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

"...esta selva selvaggia e aspra e forte che nel pensier rinova la paura!"
Escursione ad anello nei dintorni della piccola frazione di Parchiule, nel versante marchigiano dell'alpe della Luna, immersi in una natura selvaggia e incontaminata dove la presenza umana si percepisce solo dai segni di un passato operoso.

INFORMAZIONI TECNICHE:


Ritrovo ore 10:30 all'osteria del boscaiolo di Parchiule
Per chi parte da Arezzo il ritrovo è alle ore 9:00 presso il Circolo di Santa Firmina.
Fine dell'escursione prevista per le ore 16:30.
Rientro ad Arezzo previsto per le ore 18:30.
Durata dell'escursione: circa 6 ore comprese le soste
Lunghezza 13 km circa.
Dislivello totale: 600 metri in salita e 600 in discesa.
Livello di difficoltà valutato in E (escursionistico)
Pranzo al sacco. Portare adeguata scorta d'acqua.

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:


Scarpe da trekking, mantellina anti-pioggia, abbigliamento a strati adeguato alla stagione ed alle condizioni meteo.

Costo 10 euro, bambini di età inferiore a 10 anni gratis (il costo si riferisce al servizio di guida escursionistica).

AAA:


E' obbligatorio munirsi di mascherina e gel igienizzante per le mani.
I partecipanti si impegnano ad attenersi scrupolosamente alle specifiche indicazioni sanitarie.
I partecipanti si impegnano ad informare immediatamente la guida in caso di qualsiasi malessere o sintomo influenzale dovessero manifestare durante l’escursione.
L'evento è a numero chiuso e si svolgerà rispettando le disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della giunta regionale Toscana n.59 del 22-05-2020.

 

PER ISCRIVERSI:


- Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- In AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it




N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

Camminata commemorativa sul campo della storica battaglia e visita al Borgo di Poppi.


Accompagnati dal prof. Giovanni Caselli ripercorreremo insieme il sentiero e le affascinanti vicende storiche dell'importante e cruento scontro, poi saliremo a Poppi per conoscere e scoprire la vera ed antichissima storia di questo bellissimo borgo. Il percorso si svolge su di un tracciato ad anello perciò rientreremo a Palazzo Gatteschi da un sentiero diverso da quello dell'andata.
EVENTO GRATUITO per riconciliarsi con il camminare e con lo stare insieme naturalmente attenendosi alle eventuali disposizioni normative in materia di escursionismo di gruppo relative al contenimento del coronavirus (covid 19)

 

INDICAZIONI TECNICHE:


Itinerario : Palazzo Gatteschi - Poppi - Palazzo Gatteschi
Lunghezza del percorso: 10 km circa.
Grado di Difficoltà: Turistico - escursionistico (T-E)
Dislivello: 200 m
Durata escursione: 3 h (escluse le soste).
Ritrovo escursione: ore 8.30 a Palazzo Gatteschi - Porrena
pranzo al sacco.

EQUIPAGGIAMENTO:

scarponi da trekking (obbligatori), mantellina antipioggia. Vestirsi a strati con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche.
Vivamente raccomandato l'utilizzo di una torcia elettrica.
Il costo per partecipare è di 15 euro a persona (Il costo si riferisce al solo servizio di guida escursionistica).
Il percorso non è adatto ai bambini

AAA:


E' obbligatorio munirsi di mascherina e gel igienizzante per le mani.
I partecipanti si impegnano ad attenersi scrupolosamente alle specifiche indicazioni sanitarie.
I partecipanti si impegnano ad informare immediatamente la guida in caso di qualsiasi malessere o sintomo influenzale dovessero manifestare durante l’escursione.
L'evento è a numero chiuso e si svolgerà rispettando le disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della giunta regionale Toscana n.59 del 22-05-2020.
 

PER ISCRIVERSI:


-Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it

- Mencherini Enrico 3406935150


N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

 

"...esta selva selvaggia e aspra e forte..."
Bellissima escursione ad anello con partenza dalla piccola e amena loc. di Peia, immersi in paesaggi che sembrano appartenere ad un altro continente.


INFORMAZIONI TECNICHE:


Ritrovo ore 7:30 presso il Circolo di Santa Firmina - Arezzo, o in alternativa direttamente al piccolo paese di Peia, nel comune di Cagli (PU) alle ore 9:30.
Termine dell'escursione previsto per le ore 16:30.
Rientro ad Arezzo previsto per le ore 18:30 (circa)

Durata dell'escursione: 7 ore circa comprese le soste.
Lunghezza 13 km circa, dislivello complessivo 800 m circa.
Livello di difficoltà valutato in EE (escursionisti esperti). Il percorso presenta tratta con discreta esposizione.
Pranzo al sacco.
Portare adeguata scorta d'acqua.

EQUIPAGGIAMENTO:

scarponi da trekking (obbligatori), mantellina antipioggia. Vestirsi a strati con abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni meteorologiche.
Vivamente raccomandato l'utilizzo di una torcia elettrica.
Il costo per partecipare è di 15 euro a persona (Il costo si riferisce al solo servizio di guida escursionistica).
Il percorso non è adatto ai bambini

AAA:


E' obbligatorio munirsi di mascherina e gel igienizzante per le mani.
I partecipanti si impegnano ad attenersi scrupolosamente alle specifiche indicazioni sanitarie.
I partecipanti si impegnano ad informare immediatamente la guida in caso di qualsiasi malessere o sintomo influenzale dovessero manifestare durante l’escursione.
L'evento è a numero chiuso e si svolgerà rispettando le disposizioni contenute nell'ordinanza del presidente della giunta regionale Toscana n.59 del 22-05-2020.
 

PER ISCRIVERSI:


-Attraverso il tasto "CONTATTACI"
- AlpStation MONTURA Arezzo Via Garibaldi 103, Arezzo
- Telefonando allo: 0575/1658743 (10:00/12:30 16:00/19:00).
- Scrivendo a: arezzo@monturastore.it

- Pignattelli Andrea 338/1399781


N.B: la guida si riserva di modificare il percorso a suo insindacabile giudizio in caso di maltempo o di imprevisti che possano pregiudicare l'incolumità dei singoli o del gruppo.
La guida si riserva altresì la facoltà di respingere chi non fosse adeguatamente equipaggiato.


N.B. "IO PARTECIPO" SU FACEBOOK NON E’ CONFERMATIVO
SI PREGA DI DARE CONFERMA DEFINITIVA AD UNO DEI CONTATTI SOPRA ELENCATI GRAZIE

1 / 7

Please reload

Seguici su:

Alpstation Arezzo

Via Giuseppe Garibaldi, 103 

52100 Arezzo 

Tel. 0575 165 8743 Email: arezzo@alpstation.it

  • Facebook Montura Arezzo
  • Instagram Montura Arezzo

@2017 Montinaviganti di Massetti e Pignattelli snc - Via Garibaldi, 103 - 52100 Arezzo - Privacy Policy - P.Iva 02274770516 

Sito web realizzato da E-Commerce Conversion